Vangelo, 26 aprile 2020.Ogni volta che cado, Gesù mi è accanto, per rialzarmi

Il Vangelo di questa terza Domenica di Pasqua, Anno A, è conosciutissimo e molto meditato. Io non aggiungo altro che una breve, quanto personale, riflessione. Mi soffermo sullo sconforto dei discepoli, che camminavano, ALLONTANANDOSI dalla comunità a Gerusalemme.Soli, stanchi, frustrati… Forse mi ci rivedo, ogni tanto. Solo, stanco, confuso, frustrato. Penso però una cosa: noi… Read More Vangelo, 26 aprile 2020.Ogni volta che cado, Gesù mi è accanto, per rialzarmi

Scrutare i segni dei tempi…Che significa?

Stamattina ho meditato sui ‘segni dei tempi’. Cosa significa questa locuzione? Spesso ne sentiamo parlare, talvolta non scoprendone appieno la portata. Il Signore parla e manda dei ‘segni’. Nel Vangelo secondo Giovanni la parola ‘segno’ è il baricentro entro cui tutta la vita di Gesù può essere letta. I ben conosciuti 7 segni giovannei, che… Read More Scrutare i segni dei tempi…Che significa?

Fidarsi di Dio, pregandoLo sempre: sfida di ogni cristiano. VANGELO DOMENICA 20 OTTOBRE

La Parola di questa Domenia rincuora tutti e offre una chiave di lettura sul valore della preghiera. Si tratta di una supplica FIDUCIOSA. È qui la parola chiave: fiducia. Il leit motiv è chiaro, seppur arduo ad essere compreso nella vita. Serve infatti tutta una vita per abbandonarsi fiduciosamente al nostro Dio che è Giudice… Read More Fidarsi di Dio, pregandoLo sempre: sfida di ogni cristiano. VANGELO DOMENICA 20 OTTOBRE

6 ottobre 2019. 27ma Domenica del Tempo Ordinario: la fede umile e bastevole è come un semino di senape.

A casa ho dei piccoli granelli di senape in un piccolissimo sacchettino, veramente minuscoli. Se soltanto si avesse fede pari a quei milligrammi e si potesse vedere in Dio la roccia (da cui la matrice ebraica del termine ‘Amen’) a cui aggrapparsi saldamente, ci si potrebbe dire felici. Dunque, quando e come aver più fede?… Read More 6 ottobre 2019. 27ma Domenica del Tempo Ordinario: la fede umile e bastevole è come un semino di senape.

Vangelo Domenica 29 settembre 2019. Non va escluso nessuno dal banchetto materiale, perché nessuno è escluso dal banchetto del cielo.

Il Vangelo di oggi ci invita alla reprocità e alla fede. La pagina che si ascolterà questa Domenica affronta tematiche tanto cogenti nella nostra compagine: le tematiche dell’equità, della prossimità, dell’uguaglianza, della reciprocità. Lazzaro ha un nome. Epulone un appellativo, usato posteriormente dai Padri della Chiesa. Epulone deriva da Epulae (banchetto): egli è il banchettatore,… Read More Vangelo Domenica 29 settembre 2019. Non va escluso nessuno dal banchetto materiale, perché nessuno è escluso dal banchetto del cielo.

Vangelo di Domenica 22 settembre 2019: scegliere Cristo, la vera ricchezza.

Il Vangelo di questa 25ma Domenica del Tempo Ordinario, Anno C, sembra tratto da una pagina di un quotidiano, riportando un esempio di scaltrezza tipicamente mondana. Un uomo, che rischia il licenziamento (per frode), vuol tenersi buoni i clienti del suo datore di lavoro e si inventa una trovata astuta e poco legale: fare uno… Read More Vangelo di Domenica 22 settembre 2019: scegliere Cristo, la vera ricchezza.

Vangelo Domenica 15 settembre 2019: la misericordia del Padre sconvolge la piccola logica umana.

Il Vangelo della 24ma Domenica del Tempo Ordinario, Anno C, riserva le pagine del capitolo 15, quello sulla ‘misericordia’, del Vangelo secondo Luca. Nella forma estesa del brano vengono riportate tutte e tre le parabole del capitolo. Parabole conosciutissime, sebbene restino ancora quali tesori inesauribili, quelle della pecora smarrita, la dracma perduta e del Padre… Read More Vangelo Domenica 15 settembre 2019: la misericordia del Padre sconvolge la piccola logica umana.