La questione antropologica come base per una nuova politica

di Dario Romeo Come accade nell’esistenza di ciascuno, così anche nella vita associata è frequente fermarsi all’epifenomeno, al sintomo, all’emergenza, senza affrontare i temi di fondo che soggiaciono ad un episodio negativo o conflittuale. Quanto sta accadendo in questi giorni a Taranto o a Venezia non fa che dimostrare tale principio. Di questi eventi dobbiamo… Read More La questione antropologica come base per una nuova politica

#SegnideiTempi: Stiamo diventando un paese ‘fascista’?

Roma, 31 ottobre 2018 Sui social circolano delle foto inneggianti al ventennio e alle ideologie ad esso collegate: è affermazione vera, seppur da non montare a piacimento, per sottolineare, guarda caso, il fantomatico e classico ‘mala tempora currunt‘. I brutti tempi corrono in ogni era degli uomini: non serve rimembrare ad ogni cattiva notizia di… Read More #SegnideiTempi: Stiamo diventando un paese ‘fascista’?

#RiflessioniCristiane: insulti social, mascherati da politically correct.

Di Luca Sc. Roma, 18 ottobre 2018 Il dibattito politico è veramente ispirato ad una satira politically correct? Noto, da cristiano e cittadino, che i toni sono sempre più elevati: neppure ai tempi di Berlusca si era arrivati a cotanto. Il mondo ha bisogno di dialogo e di ascolto: ricordate quella strana e bella pubblicità… Read More #RiflessioniCristiane: insulti social, mascherati da politically correct.

#RiflessioniCristiane: Io voglio continuare a sperare.

Roma, 22 maggio 2018 Di Luca Sc. Cara Italia, speriamo bene per te, perché mala tempora currunt! L’esclamazione ci sta tutta. Io non voglio parlare esplicitamente di politica, anche se oggi tale tematica è inevitabile: voglio guardare il mondo, in questo caso l’Italia, da cristiano. Quanto Vangelo ci sta in tutto quello che politicamente e… Read More #RiflessioniCristiane: Io voglio continuare a sperare.

Rubrica #SegniDeiTempi. Solidarietà, sussidiarietà, responsabilità: sfide a margine del voto. 

Catania, 8 marzo 2018 La lunga notte tra il 4 e il 5 marzo sarà ricordata come la fine della Seconda Repubblica: il crollo delle forze moderate, che avevano guidato l’Italia negli ultimi vent’anni, seppur con ambigue vicende, lascia il passo ad una totale frammentazione del dato elettorale, tale da pregiudicare la formazione del nuovo… Read More Rubrica #SegniDeiTempi. Solidarietà, sussidiarietà, responsabilità: sfide a margine del voto.