Tabor. Esperienza di bellezza e positiva inquietudine

2° Domenica di Quaresima, anno C, 17 marzo 2019 Dov’è Dio? Come si manifesta nella mia vita? Cosa significa l’esperienza del Tabor? Domande profonde che meriterebbero trattazioni diffuse, tomi e tomi, al fine di essere sviscerate diffusamente, al fine di essere pressappoco adombrate alla nostra piccola comprensione. Il monte è sede delle ‘teofanie’ (manifestazioni di… Read More Tabor. Esperienza di bellezza e positiva inquietudine

Il caso. Le bestemmie degli adolescenti nei luoghi pubblici.

Chi vive in una grande città e deve, necessariamente, prendere un mezzo pubblico, è abituato ad osservare varia umanità: persone di diversa estrazione sociale, differente cultura, diversa delicatezza e modi. Un adulto, di norma, in metro o in bus non lancia bestemmie di fronte a sconosciuti e ignari compagni di viaggio; un ragazzo, un adolescente,… Read More Il caso. Le bestemmie degli adolescenti nei luoghi pubblici.

Chi ha detto che il cristiano è un supereroe?

Vangelo I Domenica di Quaresima, Anno C, 10 marzo 2019 Il Vangelo della prima Domenica di Quaresima, in questo 2019 convulso, come ogni anno ci mette alle strette. Alle strette della nostra fragilità, da non ignorare né nascondere. La fragilità del volere umanamente emergere. La fragilità dell’usare poteri mondani, troppo mondani, per divenire ‘qualcuno’. Fintantoché… Read More Chi ha detto che il cristiano è un supereroe?

Il cristiano ‘deve’ essere gentile?

Spulciando ieri su Twitter, mi sono imbattuto su un cinguettio semplice e da altri, forse (mi foggio del dubbio), non pienamente e rettamente interpretato. Il tweet (con video), che non riporterò, di un famoso gesuita americano, super seguito, delineava alcuni tra i possibili propositi per la Quaresima del cristiano. Uno di questi recitava d’essere ‘gentili’.… Read More Il cristiano ‘deve’ essere gentile?

Dal sarcofago alla resurrezione: camminiamo insieme nel tempo di Quaresima

Di Stefano Go. «Giuseppe morì all’età di centodieci anni; lo imbalsamarono e fu posto in un sarcofago in Egitto» (Gn 50,26). Termina così dopo cinquanta capitoli il primo libro della Bibbia, la Genesi: si apre con un tripudio di vita e termina con la morte del grande Giuseppe, che si spegne dopo aver adempiuto la… Read More Dal sarcofago alla resurrezione: camminiamo insieme nel tempo di Quaresima