Vangelo di Domenica 22 settembre 2019: scegliere Cristo, la vera ricchezza.

Il Vangelo di questa 25ma Domenica del Tempo Ordinario, Anno C, sembra tratto da una pagina di un quotidiano, riportando un esempio di scaltrezza tipicamente mondana.

Un uomo, che rischia il licenziamento (per frode), vuol tenersi buoni i clienti del suo datore di lavoro e si inventa una trovata astuta e poco legale: fare uno sconto sui debiti e cambiare le cifre nella ricevuta. Trovata atta al farsi nuovi datori di lavoro o amici nell’evenienza della perdita dell’impiego.

Così agiscono i figli delle tenebre, usando astuzia senza remore; tant’è che il padrone loderà l’impiegato disonesto.

Così non si comportano i figli della luce, ovvero coloro che non pensano ai beni terreni, sebbene avrebbero ad essere più geniali nel seguire la Buona Notizia di Gesù e nel metterla in atto.

Infatti, nella seconda parte del Vangelo il Cristo pare incitare ad una arguzia geniale, per portare la luce nel mondo e perché si uniscano sempre più in intento gli uomini di buona volontà.

Qui son sostanzialmente due i consigli ineccepibili di Gesù:

1. Decidersi per Lui, in quanto vera ricchezza.

2. Amare e seguirlo in modo geniale.

Per il secondo punto, ad esempio, basta guardare ai Santi e a cosa non si sono inventati per mettere in atto il Vangelo e farlo conoscere (consiglio a tal proposito di studiare la figura di San Filippo Neri, anche attraverso il celeberrimo film ‘State buoni se potete’).

Siate caritatevolmente geniali!

Buona Domenica!

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...