Il cristiano e il successo

Alcuni evangelizzatori sono sempre più sovraesposti, sempre più social, sempre più ‘influencer’: quale il loro stile? Quale il loro rapporto con la notorietà?

Il successo, stessa etimologia segnala, accade ‘dopo’. Lo si può ricercare o no, esso non è automatico quale fruttare di un impegno. Accade dopo la fatica, ma può anche sapientemente ‘bypassarti’. Ci sono persone super ‘lanciate’ nel seminare la Parola di Dio, sacerdoti o laici, che non giungono a notorietà. Menomale per loro: sono e saranno più liberi nel loro ministero.

Il successo, cristianemente vissuto, non è un Eden, ma è un percorso accidentato che può suonare quale spina nel fianco di paolina memoria.

Nell’era dei social tutto ciò, per chi evangelizza, risulta amplificato.

Quale messaggio passa? Il mio (dall’ego che tutti noi abbiamo) o quello di Dio? Il nocciolo della questione sta sempre lì.

Bravissimi preti, sovraesposti mediaticamente, soffrono, dal momento che il più delle volte le persone in ascolto si fermano al penultimo (la loro grandezza valoriale e mediatica), dimenticando l’ultimo, il fine (la Parola di Dio).

È il dramma immemore della distanza tra chi parla e la Parola ‘che parla’, oltre colui che proferisce.

Successo o no, al cristiano non dovrebbe importare. Il Vangelo è impegnativo e va ben oltre la mera notorietà. Notorietà che non rende, peraltro, veramente noti. L’immagine che passa da un video (buca lo schermo) non rappresenta una personalità nella sua interezza.

È il gioco e il limite della ‘mediaticità’.

Il Vangelo non ha facce a metà, non è spezzato da una limitata espressione del sé: se passa, passa. Se giunge al cuore, giunge tutto. Proferente a parte.

Buona giornata.

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...