Riedita la prefazione a ‘Lettere della tribolazione’ di Bergoglio. Che significa ‘tribolazione’?

È di molti giornali e agenzie la notizia della riuscita di una prefazione dell’allora Mons. Jorge Mario Bergoglio, datata al 1987 e indirizzata alla sua terra, de ‘Lettere della tribolazione’.

Lettere che, a loro tempo, erano state scritte dai Superiori Generali di un Ordine, quello dei Gesuiti, in soppressione da fine ‘700 ad inizio ‘800.

Se leggete i quotidiani di oggi, come anche alcune Agenzie Stampa, si avvicendano opinioni trasversali su suddetta prefazione, corredate dall’eventuale e inevitabile attualizzazione all’oggi della Chiesa.

Viviamo la tribolazione? Che significa questo termine?

‘Tribulare’, tipico termine di un latino tardomedievale, richiama subito quel ‘Laudato Si’ ‘ tanto caro a Papa Francesco:

Laudato si’, mi’ Signore, per quelli che perdonano per lo tuo amore Et sostengo infirmitate et tribulatione‘.

Il mondo ha bisogno di chi sappia soffrire? Perché v’è la necessità del ‘mutare in triboli le rose dell’amor‘, come direbbe il Giorgio Germont di verdiana memoria?

Innanzitutto, è da distinguere una sofferenza positiva da quella ascrivibile quale negativa in toto.

La tribolazione, quella subita per verità e per amore, è come humus fecondo per la crescita di semi di bene. Non si vede se non al suo germoglio: ma prima che sbuchi dal terreno, il tribolar è d’obbligo.

Tribolazione che sprona a farsi carico dei bisogni dell’altro, che permette, data la sofferenza vissuta, che si sia più empatici e vicini alle problematiche di chi ci sta accanto.

Tribolazione: sofferenza positiva che agevola il rientro in se stessi e l’apertura al prossimo.

Alcuni prelati, intervistati in merito, hanno chiosato l’uscita del testo, col mettere in guardia da una certa decadenza (tribolazione) dentro la Chiesa. Sarà così? A voi l’opinione.

Il testo del Papa è appena ora in libreria: ne consiglio la lettura.

Buona serata.

A presto,

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...