Quando la normalità diventa ‘a-normale’

Dai social alla ‘Laudato si’

Rubrica #SegnideiTempi

Roma, 27 novembre 2018 

È virale sui social la fotografia della transumanza dei pastori lecchesi, che ha creato un po’ di ‘naturali’ problemi alle siepi delle abitazioni dei luoghi interessati dal passaggio degli miti ovini… I social hanno amplificato qualcosa di semplice e di normale, facendone risuonare una eco ‘a-normale’.

Le pecore non si sono lasciate scappare l’assaggio delle siepi d’intorno, verdi e saporite; unico problema: erano decoro alle palazzine e non street food per quadrupedi lanosi. 

Era normale che si comportassero così? Sì. Lo dico con chiarezza, come anche molti di voi penso possano fare. 

Era normale ed è bello che lo sia! I condomini se ne faranno una ragione, una bella ragione, dal momento che la natura è stata, ed è, l’unica risorsa per la nostra medesima vita su questo pianeta. 

Non è polemica, dal momento che gli stessi abitanti pare si siano pure divertiti di fronte a tale naturale ‘inconveniente’.

In ‘quel ramo del lago di Como’ non penso non si siano mai riscaldati con indumenti di lana o che non abbiano neppure mai mangiato derivati di latte ovino…

Quest’immagine ci ricorda che, in questo pianeta benedetto da Dio, tutto è sapientemente connesso, non soltanto via web! Tutto l’ecosistema ha una inter-connessione! 

In Laudato si’, Papa Francesco, non casualmente, parla di ecologia integrale: una ecologia che riguarda il benessere di tutto ciò che ci circonda e dell’uomo stesso, in tutte le sue esigenze lavorative, affettive, sociali e, appunto, strettamente ecologiche. 

Che belle quelle pecorelle che se ne fregano delle siepi ordinate, forse anche troppo ‘perfettine’! Il mondo è anche loro e noi abbiamo a essere riconoscenti a chi ha fatto sì che la nostra specie vivesse bene sulla terra.

Buona ecologia integrale, cari amici!

Luca Sc.

Di seguito la foto, con segnalata anche l’origine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...