#RiflessioniCristiane: In cerca di dignità

Quando la povertà lascia spazio al desiderio di normalità

Roma, 14 novembre 2018

Nel mio quartiere, ad uno degli angoli di una strada trafficatissima, sta quasi sempre un povero, che, con tutta la sua sfolgorante dignità, insegna a chi è più fortunato quanto sia importante la normalità.

Molte volte, quando mi appresto a passare da quest’incrocio, mi soffermo a coglierne gli aspetti che più invogliano alla mia riflessione. Oggi li vorrei compartire con voi.

Innanzitutto è un uomo che cerca di ordinare quanto ha di più caro, con decoro e grazia: la sua borraccia, il suo liso piumone, la sua gavetta. Niente è lasciato al caso: tutto ordinatamente accatastato.

Di fronte a tanta sofferenza tutto ciò, presumo, sia per quest’uomo un modo per vivere, per sentirsi vivo, nonostante altri “vivi” ti abbiano messo all’angolo, non solo di una strada.

Il filo rosso che lega tutta l’umanità, cari amici, è la dignità: tutti abbiamo bisogno di quest’ordine. 

Non significa incasellare le nostre esistenze, ma l’ordine di cui parlo è la quotidianità che offre serenità… per il pover uomo il quotidiano non roseo è però in cerca di dignità, seppur significhi una piccola azione, una gavetta ben pulita e riposta sul carrellino.

Quando guardiamo le nostre case, magari non ricche ma “ordinate”, troviamo un modo per accettare questo dono di serenità…non è da mettere all’angolo.

Buona vita nella ricerca del bene, cari lettori e amici.

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...