#RiflessioniCristiane: Cos’è l’amicizia?

Roma, 12 novembre 2018

L’amicizia, cantata dai più grandi oratori e Greci e Latini, importantissima, ad esempio, per Sant’Agostino e altri Padri della Chiesa in Oriente e Occidente, è nodo centrale, dopo l’imnamoramento per l’amata, delle nostre giornate.

Ma cosa è in sè l’amicizia?

La genesi di questa parola. ‘amicus’ è da ascrivere al XIII secolo, quando si cominciò a usare in relazione al verbo amare. ‘Amor’ in latino, nondimeno, ha il significato precipuo di ‘desiderare fortemente di’: significato lontano dal corrispettivo greco ‘filia’, che mette al centro la ‘relazione’, lo ‘spendersi per’.

L’amico è colui che ama in questo modo: ama di un amore ‘filantropico’, che permette che l’altro cresca e mai sia strumentalizzato.

L’amico è anche chi è ‘degno di fiducia’ e, dunque, può ascoltare le nostre ‘con-fidenze’. Pochi amici, o forse solo uno, ‘fidati’ e una famiglia: questi i tesori per custodire il cuore dell’uomo!

Troppo spesso, come la parola ‘amore’, il termine ‘amico’ è usato e abusato: ricordiamo che l’amicizia cristiana dovrebbe muovere tutte le nostre comunità.

Ricordiamo, altresì, che, come mistica insegna, Cristo è l’Amico dell’anima e offre a noi l’esempio più grande di amicizia.

Buona serata, cari amici.

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...