#Vangelo Domenicale: 17° del Tempo Ordinario. Tanta voglia di ascoltare, da dimenticare il pranzo a sacco!

Di Luca Sc.

Roma, 28 luglio 2018

Tanta gente seguiva Gesù: ricordate il brano dal Vangelo di Marco della scorsa Domenica?

Ecco, se sì, bene.

Oggi comincia la lettura, che si protrarrà per cinque Domeniche, dei brani eucaristici di Giovanni.

Nel brano di oggi, questi uomini, che cercavano con foga di stare ad ascoltare Gesù, hanno tanta fretta di vederLo, da dimenticare il pranzo a sacco, la fantastica merenda che ci salvava le giornate in quelle scampagnate parrocchiali assolate.

Due sono le possibilità: nella prima ipotesi, le folle potevan presumere che in poche ore il discorso sul monte di Gesù sarebbe finito, quasi a mo’ di comizio politico (infatti a fine brano si dice che volevano farLo Re); nella seconda eventualità, si può congetturare che fossero presi a tal punto dal Maestro, da scordare il meraviglioso pranzo a sacco.

In pratica, non hanno manco uno di quei pacchetti di cracker sminuzzati, tipici di un qualunque studente oberato e deputato al sacrifizio.

Chi ha qualcosa?

Un ragazzo, semplice e giovane. Te lo saresti aspettato?

Le persone semplici sono essenziali e, per questo, fantasticamente pratiche.

Pratiche fino al punto di saper condividere e di sapersi render utili al momento debito. Cos’è quella povera merenda per tutti? Agli occhi di Gesù è tutto!

Gesù è semplice e ama donarsi semplicemente: dove Egli sta, il pane non manca, sia quello materiale che quello spirituale.

Pensiamo adesso alla celebrazione Eucaristica: entrando in Chiesa, portiamo a Gesù chi noi siamo, le nostre merende condivise, le nostre paure, le nostre fragilità ed Egli, Uomo-Dio, opera il dono di sé e ci insegna a donare.

Cristo, dunque, non è venuto a fare proclami politici ‘mezzi populistici’, ma ci dà i segni per riconoscerLo Re di vita vera. La vita vera di chi si dona.

Egli si dona veramente come pane spezzato…di quella poca roba del giovanotto ne avanzerà tantissima! Gesù si dona con grandissima magnanimità!

Abbracciamoci a Lui e non ci mancherà nulla!

Buona Domenica, cari lettori.

A presto.

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...