#VangeloDomenicale: 13° Domenica del Tempo Ordinario. Dalla fiducia all’amore; dall’amore alla fiducia. La forza di vita di Gesù.

Di Luca Sc.

Roma, 1 luglio 2018

La fiducia (fede) è il segno distintivo della Parola di questa tredicesima Domenica del Tempo Ordinario.

Quante volte vediamo morte dappertutto, con la paura di essercela, in qualche modo, meritata?

La rassegnazione prende il sopravvento e non ci ricordiamo di essere amati, di essere degni di custodia amorosa.

Questi pensieri di sfiducia sembrano imperversare nelle nostre giornate… In quei momenti ricordiamo di essere cristiani!

Lo so, sembra scontato dirlo, ma quando tutto va storto, quando soffriamo e non sappiamo il perché, non è automatico il pensare che una fanciulla possa tornare in vita, che una malattia degenerativa possa cessar del tutto.

È la forza della fiducia.

Bisogna però sottolineare una cosa: il Vangelo di oggi non ci pone in una concezione miracolistica della vita, bensì, ancor di più, vuole ricordarci che Dio ci ama; ci ama al punto da sovvertire le leggi di natura.

Serve però un passo squisitamente umano in tutto ciò: la fiducia oltre ogni umana aspettativa.

Nelle nostre quotidiane morti, se crediamo nel suo amore, se prendiamo coscienza di essere figli, tutto acquista un senso nuovo: la fede (fiducia) costruisce la relazione di amore filiale con Dio. Il dolore che proviamo oggi ha un senso. È difficile dirlo, ma Gesù Signore, dal suo amore di Croce e Resurrezione, offre il dono della vita nuova, della vita del figlio amato.

Buona Domenica

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...