#RiflessioniCristiane: breve pensiero sulla famiglia

Roma, 5 giugno 2018

Di Luca Sc.

Famiglia… Parola, fraintesa, misconosciuta, abusata, malversata da alcuni…

Uso i puntini di sospensione per ben due volte in questo incipit. Non è il massimo dell’eleganza, ma denota un mio certo amaro sentimento in questi giorni.

Nessuna famiglia è perfetta, ma tutti abbiamo un padre e una madre.

Io vivo in un luogo lontano dalla mia famiglia, ma sento il legame, sempre da equilibrare e ri-equilibrare, con essa.

Quali affetti vogliamo tutelare? Non possiamo avere l’opinione di chi è crescito con papà e con mamma? Di chi vuole, da celibe, prendere sposa e amare per generare?

Non sono polemico. Nel rispetto di tutti, voglio che l’amore non sia una sorta di irenismo vuoto, ma costruzione di affetti che profumano di futuro.

Forse sono fuori moda e sarò attaccato per questo, ma dare senso nuovo alla famiglia, senza uno studio e un pensiero accurati e previi, non so dove ci porterà.

Dopo 60 anni ci si è accorti che la plastica inquina…Magari tra 60-70 anni si capirà che si sta facendo.

Buona serata.

Luca Sc.

1 Comment

  1. Si capisce sempre troppo tardi ciò che fa male. Concordo con te sulla parola famiglia che con i provvedimenti presi nel passato dal governo è stata distrutta. Chissà se il nuovo riuscirà a ricostruire qualcosa di buono o per lo meno a contenere i disastri.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...