Venerdì Santo: Meditazioni sul Cristo morto.

La tenda del tuo corpo 

è issata sull’albero della croce 

e la nave del mondo 

ora naviga verso un oceano nuovo: 

cavalchi la rotta dell’arcobaleno, 

ponte tra la terra e il cielo, 

e riannodi un abbraccio reciso 

quando il tempo nasceva 

tra la rugiada piovuta sui petali 

del primo fiore. 

O Cristo, 

Parola che abbracci il cosmo, 

punteggi con la breve virgola 

della tua esistenza 

un istante della storia 

e spalanchi all’universo 

l’energia della primavera 

eterna della Risurrezione. 

Non so come tu faccia a stravolgere

il senso del male

e a sedere Re

sul trono dell’amore,

così simile ai tradimenti

con cui ogni uomo 

rinnega la vita, illudendosi

che l’odore di tomba 

sia incenso di reggia.

Tu sei la Via che capovolge,

peso di compassione

sulla bilancia dei miei no, 

carezza protesa alla violenza 

delle ferite,

abbraccio spalancato

che non conosce chiusura.

Hai preso i miei occhi tristi,

perché io li guardassi in te  

e scoprissi la maledizione

di ogni notte di egoismo.

Hai preso la mia bocca, 

perché dicessi in te 

la mia fame disperata d’amore

ed imparassi a mangiare 

quel pane di comunione

che placa le solitudini

dei deserti.

Hai preso il mio cuore,

perché in te fosse trafitto

dalla presenza dell’altro

e facesse entrare la luce di Vita

che il Padre creò 

quando creò il mondo.

Attirami nel tuo mistero

e fammi riposare lì con te:

trascinami nella tua Verità

che è silenzio 

e cambia la mia piccola mente

in onda di battesimo

che asseconda il moto

della tua Risurrezione.
Stefano 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...