Santa Chiara, donna della comunicazione della sapienza del Vangelo

Roma, 11 agosto 2017.

Oggi ricorre la memoria di Santa Chiara, prima sorella alla sequela del povero di Assisi. In questo breve articolo, come mio solito, voglio dare solo delle suggestioni su questa figura così importante nella Chiesa.  

Santa Chiara, donna coraggiosa del suo tempo, ha molto da insegnarci. Non è soltanto la “pianticella di San Francesco”, ma è anche la custode della spiritualità francescana, dopo la morte di questi.

Chiara, nella sofferenza, ha saputo dare sostegno, soprattutto con la preghiera, al neonato ordine dei minori e delle povere di San Damiano.Se qualcuno ha letto i suoi scritti, può benissimo rendersi conto di cosa qui si intenda.

Santa Chiara è anche donna dalla straordinaria sapienza biblica: in lei tutto è ben saldo sulla Parola. Nessuna sfaccettatura del quotidiano era priva del sale, del gusto della Sacra Scrittura. I suoi testi sono pieni di riferimenti a passi della Bibbia.

Santa Chiara è anche donna del coraggio e della fiducia incondizionata in Dio: conoscete l’episodio della cacciata dei saraceni alle porte del monastero di San Damiano? Con in mano la custodia dell’Eucaristia, non esita a chiedere al Signore che le protegga, avanzando verso il nemico, prima tra tutte le sorelle.

Santa Chiara, donna dello stupore, nella sua lunga malattia, ha gustato la tenerezza del suo Creatore e Padre, quando nella notte di Natale, vide proiettarsi tutta la celebrazione dei frati in una parete della sua cella.

Non a caso ella è patrona della televisione. Ed è qui che voglio concludere, pregando… 

Santa Chiara, aiuta tutti coloro che lavorano per il bene nei mezzi di comunicazione e nei social, affinché il mondo sia globalizzato nelle notizie di speranza e conosca sempre meglio il Vangelo di Gesù Cristo. Tu, che un tempo, donna intraprendente e colta del medioevo, hai divulgato i tesori della spiritualità francescana con lettere, sai quanto è importante la comunicazione: prega il Signore per noi.

Cari lettori, grazie per la lettura. 

A presto. Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...