Maria, Donna della fiducia

Roma, 17 luglio 2017.

Proprio ieri si è festeggiata la Madonna del Carmelo (16 luglio), ma in ogni parte di Italia e del mondo, qualche ricorrenza alla Santa Madre di Dio si sta per celebrare.

Come mai tanta abbondanza liturgica di feste dedicate alla Santa Madre di Dio? 

Ella ci indica il cammino da seguire, ci è familiare, ci è amica, La sentiamo vicina nelle sofferenze, La preghiamo in ogni circostanza.

Gli appellativi alla Beata Vergine sono numerosissimi, nonché frutto di una esperienza di fede, vera e viva, di cristiani di ogni estrazione sociale.

La Madre di Dio ha i tratti della Mamma, che invita i suoi figli ad essere come il Figlio, come Gesù.

Guardiamo Maria per capire meglio Gesù e vivere più in profondità il significato dell’essere Chiesa.

La Beata Vergine ci insegna a fare della nostra vita un segno della sequela a Gesù: “fate quello che vi dirà” (Gv 2); ci insegna a portare Cristo al mondo e ad annunciarLo.

Maria, Donna adombrata dallo Spirito Santo, ci fa comprendere come ascoltarLo. Ci fa entrare nel ritmo di Dio, facendoci gustare la dolcezza della fiducia in Lui.

Ogni nostra inquietudine, ogni nostra incomprensione di quello che ci accade, trova la sua risoluzione nel modello della fiducia di Maria.

Lasciamoci plasmare a immagine del Figlio suo.

Non sarà difficile: basta avere fiducia. Sempre. Nonostante le nostre cadute e le nostre sofferenze.

Buona estate e buon cammino, cari lettori.

A presto.

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...