Facciamo della nostra vita un capolavoro di misericordia!

Roma, 20 novembre 2016.

Oggi chiusura della Porta Santa in San Pietro in Vaticano. 

Chiusura della misericordia verso il prossimo e di Dio verso ciascuno di noi? Evidentemente no. Si continuerà a parlare di misericordia? 

Sicuramente questi mesi Giubilari hanno, quantomeno, creato la domanda, posto i limiti di un tema ecclesiale talvolta dato per scontato, come anche, in molti casi, non compreso appieno. 

Quest’anno è stato colmo di conferenze, di catechesi sul “come essere misericordiosi”, nondimeno una domanda bisogna che si ponga: a che punto sta la conversione alla misericordia nelle nostre vite? Si tratta, forse, di evento e non di fatti

Il Pontefice in uno dei suoi ultimi tweet non lascia dubbi: “Il Giubileo della Misericordia, che oggi si conclude, continui a portare frutti nei cuori e nelle opere dei credenti”. È ovvio: niente da aggiungere al messaggio social di Francesco. Se qualcosa può aggiungersi, sicuramente quelli sono i fatti concreti. Comportamenti discreti e silenziosi che evangelizzino, che facciano comprendere quanto il cristiano sia portatore di una gioia e una speranza grandi. Non si tratta soltanto di aiutare la vecchina a trasportare le buste della spesa, ma di cambiare prospettiva, modo di vedere il mondo e la vita.

Ecco l’augurio a fine Anno Santo straordinario: facciamo della nostra vita un capolavoro di misericordia!

A presto.

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...