La pace è necessaria. Breve riflessione a partire dall’Angelus del Papa del 23 ottobre 2016.

Roma, 23 ottobre 2016.

Nella Domenica per le missioni, il Papa all’Angelus si è soffermato su due argomenti: la testimonianza della fede con la forza che viene da Dio e,in questo periodo segnato da forti tensioni, la richiesta della pace.

A fine intervento, infatti, Francesco ha invitato alla preghiera silenziosa, poi accompagnata dalla recita di un'”Ave Maria”: il pensiero alla cruenta situazione a Mosul preoccupa non di poco il Pontefice, dal momento che qualunque violenza è la negazione della dignità umana. V’è pertanto il bisogno di  pregare e riflettere molto, soprattutto perchè tale atteggiamento è spia della nostra fede e della nostra forza nella testimonianza. In ciò, riallacciandosi a quanto detto dal Papa, bisogna che si resti aggrappati all’assistenza dello Spirito di Dio, da richiedere costantemente.

La contingenza internazionale non è rosea e, da cristiani, si ha un ruolo di primo piano nel muoversi concretamente, nella vita di ogni giorno, per la pace: soprattutto a partire dalla famiglia e dagli amici. Relazioni floride e maturate nella serenità del cuore faranno la differenza in un prossimo futuro.

Col terminare questo breve editoriale vi invito a seguire labrezzaleggera.wordpress.com.

A presto.

Luca Sc. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...