Testimoniare la santità.

Roma, 20 ottobre 2016. 

Tweet del Papa: “Santità è vivere con amore e offrire la testimonianza cristiana nelle situazioni di ogni giorno”.
Certe volte ci sentiamo proprio stanchi: stanchi della routine, stanchi delle incomprensioni, stanchi di quella frenesia ingiustificata che ci attanaglia. A che cosa è chiamato il cristiano? Ci siamo mai domandati quale sia la sua cifra peculiare in questo mondo? Sicuramente si. 

È la testimonianza. Testimoniare amore, testimoniare comprensione, quando noi per primi saremmo quelli che vorrebbero far volare qualche insulto liberatorio, testimoniare vicinanza quando il dolore degli altri a volte non ci fa respirare, testimoniare gioia nonostante siamo nella tempesta della sofferenza. Questa è la caratteristica fondamentale di chi segue il Cristo. Così, pian piano, seguendo i ritmi della nostra andatura e senza affannarci, camminiamo lungo la via della santità. 

Altro quesito che di certo possiamo formulare può suonare pressappoco in questo modo: “e la testimonianza degli altri?”. Domanda legittima, ma forse fuorviante. Se tutte le strade, si dice in un proverbio, portano a Roma, evidentemente ognuno ha un suo percorso proprio che lo porti alla santità. Noi non siamo “l’ANAS” del nostro fratello, semmai ne siamo custodi nell’amore, il che è ben differente. Accettiamo, dunque, che gli altri aspettino da noi e non ricambino il dono: a noi spetta sempre di testimoniare; ci attende il desiderio di vivere la santità già qui, in mezzo a tutte le vicissitudini di questo mondo.

Apriamoci alla santità e doniamo noi stessi testimoniando amore!

A presto.

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...