Le Carmelitane coraggiose di Aleppo

Roma, 15 ottobre 2016

Nel giorno in cui la Chiesa ricorda Santa Teresa d’Avila è bene ricordare delle Carmelitane coraggiose. Vivono ad Aleppo e lo scorso 11 ottobre hanno scritto una lettera ad Aiuto alla Chiesa che soffre. 

Le sorelle abitano nella zona ovest, che pur essendo meno colpita da bombardamenti, certamente non vive la pace. Scrivono di un sacerdote della parte occidentale della città, che si è recato da loro in lacrime: da una settimana non cessava di seppellire i morti. Attraverso tale lettera le consacrate tengono a far sapere, come la situazione non sia per niente rosea neppure nella parte ovest della città siriana, auspicando, inoltre, una informazione più esaustiva.

I cristiani ad Aleppo sono diminuiti ben oltre la metà, scendendo dal numero di 160.000 a quello di 35.000. Aiuto alla Chiesa che soffre ha stanziato numerosi fondi per la diocesi di Aleppo.

A presto.

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...