Il pomeriggio del Papa che, un po’ nonno, porta la misericordia di Dio

Roma, 14 ottobre 2016

Siamo stati abituati dal Pontefice ai venerdì di misericordia, uno per mese. Resta però l’effetto sorpresa: non sappiamo quale sia il venerdì deputato. Oggi quello di ottobre.

In questa giornata romana intiepidita dal caldo scirocco, il Pontefice si è recato al Villaggio SOS, in zona Boccea. Una casa famiglia che ospita in strutture accoglienti minori disagiati, distribuendoli a piccoli gruppi in degli alloggi e accudendoli attraverso una educatrice, la Mamma SOS. In tale struttura sono accolti ragazzi fino ai dodici anni di età.

Il Pontefice, come un nonno, ha giocato con loro, ha visto le loro camerette e i loro giocattoli, ascoltando anche della musica rap. 

Piccoli gesti di misericordia, per sottolineare la concretezza di tali opere, come la visita, effettuata dopo quella al Villaggio SOS, al Cardinale Andrea Cordero Lanza di Montezemolo, presso la casa di cura Villa Betania. Francesco è rientrato a Casa Santa Marta alle 17.30, ora locale.

A presto.

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...