I bambini pregano il Rosario per la pace.

Roma, 12 ottobre 2016.

Se i bambini, futuro della nostra civiltà, pregano, il mondo vedrà la pace. Questo il motore dell’iniziativa della Fondazione Pontificia “Aiuto alla Chiesa che soffre”. 

Il 18 ottobre, alle ore 9, numerosi bambini, sparsi in tutto il mondo, reciteranno la preghiera mariana per eccellenza, anche grazie ad un sussidio dell’associazione, “Noi bambini preghiamo il Rosario”, dal 2009 ad oggi tradotto in otto lingue e giunto alla pubblicazione di 600.000 copie. 

Sarebbe bello coinvolgere i propri figli o i propri nipoti all’iniziativa. La preghiera dei bambini infatti è frutto di una fede genuina: basti ricordare gli insegnamenti del Vangelo, in cui si sottolinea quanto la fanciullezza spirituale sia gradita a Dio.

Che la pace giunga allora, da preghiere vive di bambini e di adulti fanciulli dentro. Intanto il 18 ottobre gli adulti di domani possono riunirsi in migliaia per un mondo migliore.

A presto.

Luca Sc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...